6.7.2022, 10:27

Il gruppo AMAG lancia a Zurigo il primo luogo di ricarica della Svizzera

Un numero sempre crescente di cittadine svizzere e cittadini svizzeri opta per il passaggio all’auto elettrica oppure a un veicolo Plug-In Hybrid. La mancanza di possibilità di ricarica nel luogo in cui abitano e nei dintorni non aiuta in questa scelta. All’insegna del motto «Basta ricaricare anziché cercare a lungo», ora il gruppo AMAG lancia un segnale con il primo luogo di ricarica della Svizzera.

Entro il 2025 si presume che oltre il 50 percento, dal 2030 oltre il 70 percento delle nuove immatricolazioni in Svizzera sarà costituito da veicoli plug-in. Soprattutto nelle città, dove lo spazio scarseggia e la densità di locazioni è elevata, molti immobili non hanno colonne di ricarica oppure quelle presenti sono insufficienti. È qui che entra in gioco il concetto di luogo di ricarica, che offre una soluzione agli inquilini e ai condomini – adesso! Inoltre, parcheggiare i veicoli durante la notte nella casa di carico contribuisce a un uso più intelligente dello spazio nelle città.

Il luogo di ricarica Utoquai
Da ora in poi a Zurigo il gruppo AMAG, con il luogo di ricarica Utoquai – il primo luogo di ricarica della Svizzera – offre agli abitanti del quartiere non solo la possibilità di parcheggiare in modo protetto la propria vettura di notte, bensì anche di ricaricarla. L’autosilo Utoquai situato nella Färberstrasse 6 ha oltre 150 posti auto, di cui 50 hanno anche una colonna di ricarica da alcune settimane. Dal giugno 2022 chi fosse interessato potrà prendere in affitto un posto macchina nell’autosilo Utoquai per caricare il proprio veicolo plug-in. Le clienti e i clienti del quartiere possono ricaricare il proprio veicolo plug-in nell’autosilo soprattutto durante la notte e il fine settimana, a una tariffa forfettaria, corrente inclusa. Questo è perlopiù in linea con le esigenze degli abitanti del quartiere che di giorno hanno bisogno della macchina, ad esempio per recarsi al lavoro, e di notte la vogliono ricaricare.

 

Modelli di prezzo interessanti
Coloro che sono già clienti e quelli che lo vogliono diventare possono scegliere, tra vari modelli di prezzo, l’offerta più consona alle loro esigenze. Una tariffa forfettaria, corrente e posto macchina inclusi durante la notte o il fine settimana, va dai 270 franchi in su al mese.

Infrastruttura di ricarica ben concepita

Con una propria carta di parcheggio le clienti e i clienti hanno accesso in qualsiasi momento all’autosilo e alla posizione di parcheggio di ricarica. Non vi sono posti assegnati in modo fisso, si può parcheggiare su un qualsiasi posto libero dotato di colonna di ricarica. La carta di parcheggio, che al tempo stesso funge da carta di ricarica, attiva il processo di ricarica.
E anche per le vacanze ci sono soluzioni ad hoc: le clienti e i clienti che hanno optato per un abbonamento «Night & Weekend», durante le vacanze possono parcheggiare in modo continuativo la propria auto nel luogo di ricarica Utoquai per un massimo di quattro settimane all’anno e al costo di 12.50 franchi al giorno (anziché 35 franchi al giorno).
L’offerta si può disdire mensilmente e pagare comodamente con fattura mensile.


Hendrik Lütjens, amministratore delegato di AMAG Parking AG, sul concetto del luogo di ricarica: «Nel 2021 circa un quarto delle auto di nuova immatricolazione in Svizzera era costituito da veicoli plug-in. Pertanto è indispensabile disporre di una valida infrastruttura di ricarica, cosa che in futuro sarà sempre più importante. Con il luogo di ricarica Utoquai AMAG Parking AG offre agli abitanti del quartiere Seefeld di Zurigo una soluzione sostenibile e comoda, inoltre contribuisce a sfruttare in modo più efficiente le superfici cittadine. Seguiranno altri autosili di AMAG Parking AG, che quindi semplificheranno ulteriormente il passaggio all’elettromobilità.»

Già nel mese di luglio 2022 sarà inaugurato il prossimo luogo di ricarica AMAG. Nell’autosilo Kongress di Zurigo sarà disponibile in abbonamento la tariffa «Night & Weekend». Inoltre, nell’autunno 2022 sarà la volta del «luogo di ricarica Fiera» (Parkhaus Messe Zürich) che amplierà l’offerta del gruppo AMAG.

 

Ulteriori informazioni: parking.amag.ch

 

 

In caso di domande, si prega di rivolgersi a:

AMAG Group SA

Dino Graf

Responsabile Group Communication

Telefono +41 44 269 53 00

presse@amag.ch

 

 

AMAG Group SA

Marie-Therese Zell

Responsabile Group PR

Telefono +41 44 269 53 04

presse@amag.ch

 

Profilo aziendale:

AMAG Group SA è un'impresa svizzera AMAG Import SA importa e distribuisce mediante la più vasta rete di rappresentanti della Svizzera (oltre 450 concessionari e partner di servizio) veicoli dei marchi Volkswagen, Audi, SEAT, ŠKODA, CUPRA e VW Veicoli Commerciali. La rete di distribuzione comprende anche AMAG Automobili e Motori SA, cui fanno capo circa 80 officine e centri occasioni e carrozzeria propri. Inoltre, è un punto di riferimento per quanto riguarda il marchio Bentley. Al Gruppo AMAG appartiene anche l’affiliata AMAG First SA, la più grande organizzazione di concessionari Porsche in Svizzera.

Al gruppo AMAG appartengono anche AMAG Leasing SA, in veste di fornitore di servizi finanziari, AMAG Parking SA, gestore di diversi autosili, e AMAG Services SA, che detiene la licenza della società di autonoleggio Europcar e ubeeqo per la Svizzera e offre servizi di valet parking negli aeroporti svizzeri e servizi di noleggio auto con autista in tutta la Svizzera. mobilog AG offre servizi logistici dal 2021 anche a terzi; inoltre, il Gruppo AMAG gestisce un Innovation & Venture Lab. Dal 2018 AMAG è comproprietaria di autoSense, una soluzione d’interconnessione digitale per veicoli, e dal 2019 offre, in collaborazione con Clyde, un modello di abbonamento auto. Inoltre è partner di Swiss Startup Factory.

Il gruppo AMAG si è impegnato ad operare come un'azienda neutrale dal punto di vista climatico entro il 2025. Inoltre, AMAG ha l'ambizione di raggiungere un'impronta climatica neutrale secondo Net Zero entro il 2040. Si è impegnata a rispettare l'obiettivo di 1,5 gradi dell'accordo di Parigi sul clima e gli obiettivi Science Based Targets.

AMAG Group SA occupa circa 6500 collaboratori, di cui circa 740 apprendisti.

Share this: