16.8.2021, 17:09

240 giovani iniziano il loro tirocinio da AMAG in via digitale

240 giovani hanno optato per un tirocinio presso AMAG quest’anno. La loro avventura a tutto gas è iniziata a inizio agosto. Anche quest’anno il benvenuto è stato virtuale.

Quale importante datore di lavoro svizzero, AMAG prende sul serio anche la sua responsabilità nei confronti della gioventù: con circa 760 apprendisti (circa l’11% di tutti i collaboratori), AMAG è uno dei maggiori centri di formazione in Svizzera. Attualmente, l’azienda sta formando apprendisti in undici diverse professioni, dal carrozziere/-a lattoniere/-a all’impiegato/-a di commercio, passando per il/la meccatronico/-a d’automobili.

All’inizio del loro tirocinio, i nuovi apprendisti di solito partecipano al Welcome Camp di AMAG della durata di un giorno. Lì imparano tutto quello che devono sapere su AMAG per un inizio senza problemi. L’evento introduttivo si è svolto anche quest’anno in digitale. Giovedì scorso, 12 agosto 2021, il CEO del gruppo AMAG, Helmut Ruhl, ha dato il benvenuto via video agli apprendisti. E questo da un studio appositamente configurato presso la sede centrale di AMAG a Cham, con innumerevoli telecamere, una regia e interpreti che traducevano simultaneamente per i giovani della Svizzera romanda e del Ticino.

I 240 nuovi apprendisti non hanno potuto conoscersi personalmente e ascoltare i vari relatori, ma si è potuta osservare una bella atmosfera durante l’evento anche attraverso lo scambio interattivo (digitale). Fin dall’inizio, i nuovi apprendisti potevano fare domande online a Helmut Ruhl. Il CEO di AMAG sostiene il fatto che gli apprendisti mostrano curiosità e iniziativa:

«Come una delle più grandi aziende di formazione in Svizzera, siamo molto contenti di essere riusciti a reclutare 240 giovani per i nostri undici professioni di apprendistato attuali. La formazione professionale di AMAG è sostenibile, innovativa e i nostri apprendisti imparano – sostenuti da coach – con una grande responsabilità personale. Un apprendistato con il gruppo AMAG offre un ottimo inizio di carriera in una delle industrie più eccitanti del nostro tempo: la visione di AMAG è quella di diventare il principale fornitore di mobilità individuale sostenibile. E gli studenti possono contribuire a dare forma a questa visione.»

Anche il prossimo anno AMAG formerà nuovamente oltre 200 apprendisti. Più info sulla formazione presso AMAG sono disponibili su www.future.amag.ch

 

Foto: Dietro le quinte: la produzione della sessione live di MS Teams presso la sede di AMAG a Cham con Helmut Ruhl, CEO del gruppo AMAG, Gesa Gaiser, responsabile della formazione professionale e Dino Graf, responsabile AMAG Group Communication.

Share this: