13.9.2021, 17:32

AMAG applica il nuovo programma Retail «Destination Porsche»

Il primo studio svizzero Porsche viene inaugurato a Zurigo

L’inaugurazione del primo studio svizzero Porsche a Zurigo segna una pietra miliare nel mercato di questo paese. Il nuovo programma di vendita «Destination Porsche», che trasforma i classici showroom in veri e propri centri esperienziali, verrà applicato nei prossimi anni a tutti e cinque i centri Porsche di AMAG First AG.

Il 13 settembre 2021 verrà inaugurato il centro Porsche Zentrum Zürich a Riesbach dopo un rinnovo durato due mesi e sarà il primo studio Porsche della Svizzera. Alla base di tutto è presente «Destination Porsche», il programma di vendita lanciato nei centri Porsche di tutto il mondo che funge da programma mantello per i diversi concessionari stazionari Porsche. L’inaugurazione dello studio Porsche di Zurigo segna il lancio di questo nuovo programma di vendita sul mercato svizzero, tramite il quale i classici showroom dei concessionari Porsche diventano dei veri e propri luoghi esperienziali nei quali è possibile toccar con mano il marchio e i suoi prodotti. Anche i cinque centri Porsche di AMAG First AG nei prossimi anni verranno ristrutturati in vario modo.

«Nel programma ‘Destination Porsche’ le persone sono poste ancor più al centro di prima. Che sia in occasione di un evento o durante un caffè, i visitatori, infatti, dovranno sentirsi a loro agio, percepire il marchio Porsche, incontrarsi e confrontarsi» spiega Adriano Rossi, Managing Director di AMAG First AG.

Lo studio Porsche di Zurigo è il 15o in tutto il mondo e, per adesso, il primo in Svizzera. Massimiliano Di Giusto, direttore aziendale dello studio Porsche di Zurigo afferma: «Grazie al nostro nuovo studio ci rivolgiamo a una comunità di amanti del marchio, di amici nonché di persone interessate e siamo molto felici di poter avvicinare loro il marchio ancor di più. Lo studio Porsche sarà il punto di riferimento per tutti gli appassionati del marchio a Zurigo nonché una piattaforma per tanti interessanti eventi». A Zurigo verranno offerti, tra l’altro, una serie continua di eventi e manifestazioni dopo lavoro infrasettimanali e, nel fine settimana, degli appuntamenti caffè per creare un punto di raccolta per tutti gli entusiasti Porsche e stimolare il confronto. Grazie alla sua posizione centrale in città e alla sua atmosfera simile a una boutique, lo studio si presenta come un ambiente molto ospitale e un punto di contatto con il marchio e i prodotti. Fino alla fine dell’anno, inoltre, rimarrà aperto il Porsche Pop-up Store di Zurigo, che funge da rappresentazione temporanea del programma mantello «Destination Porsche».

Dal 2019, il programma «Destination Porsche» è stato sperimentato e lanciato nelle prime sedi; dapprima in USA, Cina e Germania. Tale programma deriva dalle mutate esigenze dei clienti e, quindi, dai cambiamenti in atto nella vendita stazionaria: un’ampia gamma di prodotti rende, infatti, necessario rivolgersi in modo specifico ai gruppi target, mentre il desiderio di personalizzazione richiede una maggiore flessibilità. Per questo, i centri, gli studi e i Pop-up store sono composti da molteplici contenuti che possono essere combinati in modo flessibile. Oltre a questa architettura modulare e flessibile, il programma punta in modo più consistente alla digitalizzazione e al marketing multicanale; i nuovi posti di lavoro, infatti, vengono creati in modo ancor più mirato per rispettare le esigenze dei clienti. Insomma, non importa se clienti, persone interessate o amanti del marchio: «Destination Porsche» dà il benvenuto a tutti gli entusiasti del marchio Porsche.

Share this: